effetto-luminaria-cop

Giallo pisano – Effetto luminaria

Sinossi. …Dodici racconti, frutto di dodici sensibilità, e altrettanti stili narrativi, distesi con i canoni del giallo, con vittime, con spargimenti di sangue o anche di birra, e altri senza scene truculente, giocando qualcuno, e lievemente, sul mistero, sul magico o sul miracoloso. Appaiono personaggi già noti ai lettori, alcuni positivi, altri un po’ meno, o figure assolutamente nuove, da una storia e via. Taluni racconti seguono lo schema del poliziesco classico, tali altri vanno per schemi propri verso finali in ogni caso a sorpresa, alcuni stanno rigorosamente nel tema, altri sono utilizzati anche per parlar d’altro, di storia, quella vera, o di costume, senza che la digressione diventi pesante, anzi, scoprendo che questa è funzionale alla vicenda narrata, o al protagonista che la anima. La Luminaria di San Ranieri, il gioco del ponte e il giugno pisano in generale hanno risonanza regionale.

Indice

Il killer dei cavalli colpisce ancora, Cristiana Bruni

Quattro vite in San Martino, Sergio Costanzo

Venerdi 17, Raffaele Damiani

Contro il monaco, Ubaldo de Robertis

Tutta colpa di San Ranieri, Franco Donatini

La burla di San Ranieri, Andrea Falchi

Delitto sotto i fuochi, Gian Cosimo Grazzini

Lumini dispettosi…, Francesca Padula

Omicidio a San Ranieri, Pierantonio Pardi

Per … Bacco, Arianna Taddei

Il professore e il cadavere nel cassonetto, Paolo Terreni

Tentato omicidio di spalletta, Renzo Zucchini

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *